Il Grandis per il giorno del Ricordo

In occasione del Giorno del Ricordo, istituito dal Parlamento Italiano con la legge n. 92 del 30 marzo 2004 con l'obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale, il nostro Istituto in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Cuneo, organizza, venerdì 14 febbraio 2020 alle ore 11 presso la Sala Einaudi Provincia, C.so Dante Cuneo, l’incontro "LA TRAGEDIA DEL CONFINE ORIENTALE, UN PROBLEMA STORIOGRAFICO".  Lo storico Giorgio Giannini, autore del saggio “La tragedia del confine orientale” (Ed Luoghi Interiori 2019), presenterà agli studenti delle classi quarte e quinte il tema delle foibe e la sua complessità storiografica. L’obiettivo è quello di mostrare agli studenti come un fatto così drammatico debba essere considerato all’interno di un contesto storico-culturale assai complesso e molto spesso semplificato in funzione di dibattiti politici spesso fuorvianti. Parteciperà all'evento lo storico Gianni Oliva.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.