"L'Isola dei FUMOSI" : vince il GRANDIS!!

Un nuovo primo premio per l'Istituto "S.Grandis"! Il video realizzato dalla 4°O per il Concorso "L'Isola dei Fumosi", istituito dall'Associazione per la Ricerca sul Cancro, ha vinto il Gran Premio della Giuria 2020 come miglior elaborato in assoluto del concorso. 

I ragazzi raccontano: “abbiamo realizzato un video in stile animato perché abbiamo pensato che una campagna contro il fumo debba essere semplice ed accessibile a tutti, la grafica minimale, inoltre, permette di far mantenere l’attenzione sulla storia.

Il racconto si basa sulle indicazioni date dal concorso, abbiamo aggiunto alcuni argomenti del nostro piano di studi, le nostre idee e così è nata la storia di Ciro.

Il personaggio soffre di disturbi alimentari quindi, per rimediare, si affida al web dove trova come soluzione il fumo. Pensando di porre fine al suo disturbo alimentare, si accorge, poco tempo dopo, di avere due dipendenze: da cibo e da tabacco.

Per evidenziare il rischio di queste dipendenze e i danni sulla salute abbiamo scelto come titolo “Non CIRO-viniamo la salute”. 

“Erano in concorso oltre 170 elaborati realizzati da circa 30 scuole superiori di tutta Italia, siamo quindi molto soddisfatti di aver vinto il “Gran Premio della Giuria”! Questo ci ha resi molto fieri di noi stessi e ci ha fatto credere di più nel gioco di squadra, quindi ha portato ad una crescita personale.

Concludiamo dicendo che speriamo che questo video sia utile come prevenzione verso la dipendenza da fumo di sigaretta e serva a rendere tutti più consapevoli dell’importanza dell’informazione e spinga ad avere cura di sé”.

COMPLIMENTI ai ragazzi che ancora una volta hanno saputo dimostrare il loro valore e il valore del nostro Istituto e complimenti alla Prof.ssa Lara Tomatis che ha guidato le classi in questo percorso didattico.   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY.
Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.